Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Arpaterapia a Bra, la melodia che fa bene allo spirito ma anche alla salute

BRA

  • Foto
  • Foto
Condividi FB

FIORELLA AVALLE NEMOLIS - L'arpaterapia, la melodia che giunge al cuore e tocca il profondo dell'anima di chi la ascolta. Un pomeriggio insolito alla residenza per anziani Mario Francone di Bra, in provincia di Cuneo, con l'ascolto di arpaterapia con l'associazione Arpademia. Nel salone addobato con suggestive decorazioni natalizie, gli ospiti sono seduti in attesa e di fronte a loro c'è un insolito schieramento di strumenti musicali: sono arpe, disposte a semicerchio, che creano una cornice armoniosa al fondo del locale.

“L'arteterapia è il piacere dell'ascolto attraverso la vibrazione della corda – spiega Eleonora Perolini - Grazie a una sperimentazione che abbiamo fatto all'Istituto Neurologico Besta di Milano, si è riscontrato che attraverso la vibrazione della parte centrale dell'arpa, nella persona che ascolta c'è un notevole abbassamento della prolattina, l'ormone dello stress.

La nostra metolodigia, Arpademia, nata in collaborazione con un equipe di medici, consiste in una serie di interventi che vanno a creare un supporto per le terapie mediche. Non intendiamo sostituirci ad esse, è un semplice supporto che aiuta ad abbassare l'uso di farmaci. Infatti, in un paziente che fa uso di antidolorifci, quando è rilassato, questi risultano più efficaci.

Inoltre, al centro dei prematuri di Siracusa, con l'esperimento attraverso l'ascolto della vibrazione delle corde, si nota nei bimbi la regolarizzazione della frequenza del battito cardiaco. C'è su Facebook un video dove il primario del reparto riprende i bimbi nelle incubatrici durante l'ascolto dell'arpa, e inquadra anche l'elettrocardiogramma i cui valori si abbassano.

Ci tengo a precisare che il progetto Arpademia è sostenuto anche dalle altre socie: Piera Migliore, Claudia Murachelli, Letizia Arace, Alice Arena, Beatrice Moro, e la mia allieva più piccola Beatrice Zarrillo".

Inizia il concerto, chiudo gli occhi e mi lascio trasportare dalle melodiose vibrazioni delle arpe che giungono al cuore e toccano il profondo dell'anima.

Fiorella Avalle Nemolis

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS